Il borgo delle streghe

Riti e Magie nella cucina delle streghe per il solstizio d’estate

SABATO 29 GIUGNO 2019
ORE 19.30
Partenza in Bus
Colli Aminei, v.le dei Pini, 8: ore 17.30
P.zza Medaglie d’Oro, Credit Agricole: ore 17.45
Ferrovia, Hotel Ramada: ore 18.00

Un Evento speciale per celebrare il solstizio d’estate.
Evento speciale a numero chiuso con il Patrocinio del Comune di Sirignano.

Un antico borgo quello di Sirignano. Il suo antico castello rinato dalle rovi- ne del passato. Un castello buio e isolato si popolerà e rivivrà per due notti di Magia. Giunti davanti all’antico portone del castello Caravita, il guardiano vi attenderà e subito dopo inizierete il vostro viaggio nelle stanze buie del Maniero. Vagherete tra le stanze completamente buie del castello accompagnati solo da un fantasma muto armato di torcia e una clessidra.
Nelle ombre delle stanze appariranno tre streghe, tre sorelle, nei loro antichi costumi: Vespertilia strega del sud, Marillia strega del nord e Carmilla strega dell’est. Le tre sorelle vi racconteranno le loro millenarie storie, tra litigi, macabre risate, antichi scongiuri e tradizioni. Rivivremo le leggende e i riti delle Janare delle nostre terre. Il fantasma muto vi condurrà poi al calderone magico accanto alla cucina delle streghe. Vespertilia vi attenderà al calderone vicino la fiamma ardente, Marilia attorno al calderone, inscenerà l’antica danza tratta dalle “danze delle streghe” intonando il canto delle janare beneventane. Terminata la danza al chiarore della luna le tre streghe accenderanno simbolicamente, come l’atavica tradizione vuole un fantoccio di una vecchia janara, per celebrare il solstizio d’estate.
NEL FUOCO OGNI PARTECIPANTE POTRÀ GETTARE UN FOGLIO SU CUI AVRÀ SCRITTO CIÒ CHE VUOLE ALLONTANARE DALLA PROPRIA VITA.
Subito dopo sarete condotti nella cucina della janara allestita dalle malefiche sorelle nelle scuderie del castello, tra antichi braci e fiaschi di buon vino, risate scherzi e antichi scongiuri. Potrete assaggiare a scelta direttamente dalle mani della janare e dei loro aiutanti le prelibatezze della terra d’Irpinia ovvero: caciocavallo alla piastra con pane caldo, pasta e fagioli con le cotiche con pane caldo e vino.


Quota di partecipazione: Euro 35,00
La quota comprende: Viaggio A/R in bus GT – Visita guidata e partecipazione allo spettacolo nel Castello – Degustazione di cibi tipici del luogo.

È possibile effettuare il pagamento anche a mezzo bonifico su cc. postale alle seguenti coordinate: UFF. PT NA3 – Cod. IBAN IT 60 I 0760 1034 0000 1044 5049 16 Intestato ad Assostato APS
info: Via Cervantes 55/5 – 80133 NAPOLI tel. 081 551 8735

Il borgo delle streghe